Hacker condannato ad usare Windows

28 08 2007

Un hacker è stato condannato a scontata la sua pena detentiva e gli è stato chiesto di installare un software per monitorare le proprie attività online.

Il problema sta nel fatto che al momento Scott (così si chiama l’hacker)utilizza la distribuzione Linux Ubuntu 7.04 sul suo PC, ma il suo sorvegliante ha obbligato di utilizzare un sistema operativo compatibile con quel software. L’unico OS compatibile è Microsoft Windows.

Scott ribadisce che non intende tentare di aggirare la legge o fare propaganda per il celebre sistema open sourc.

La vicenda si può seguire su punto informatico dove ho letto l’articolo.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...