AROS , l’OS Italiano

26 09 2007

L’Italia si è fatta sentire grazie ad un nuovo sistema operativo ovviamente open source di nome AROS.

L’AROS nasce, all’incirca nel 1998, dall’idea di Aaron Digulla, e raccoglie presto l’attezione di un gruppo di sviluppatori che si riunisce in un team, che agisce in forma distribuita su internet, secondo il tipico modello di sviluppo Open Source.

Dopo una lunga fase di gestazione, l’AROS è a tutt’oggi pronto al 75%, 80%, ed ha ottenuto numerosi upgrade rilevanti; uno dei questi è la nascita di un secondo stack TCP/IP, che ora permette a questo sistema operativo di accedere ad internet senza dover ricorrere ad un programma wrapper che utilizzi le risorse e gli stack internet della macchina ospite.

AROS Research Operating System è un sistema operativo per il desktop efficiente, leggero e facile da usare, pensato per rendere produttivo e piacevole l’uso del computer. È un progetto indipendente, libero e indipendente dalla piattaforma, pensato per essere compatibile con AmigaOS 3.1 a livello di API (un po’ come Wine, ma non come UAE), ma dotato di caratteristiche più avanzate. Il codice sorgente è distribuito con una licenza open source, che permette a chiunque di migliorarlo come crede.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...