Mythbuntu

30 10 2007

Questa distribuzione è nata dal progetto di Ubuntu Gutsy ed è orientata alla realizzazione di un sistema MythTV che permette tutte le funzionalità di Personal Video Recorder senza alcuna difficoltà da parte dell’utente.
Grazie a MythTV è possibile mettere in pausa programmi televisivi in diretta, registrare programmi anche in HDTV, saltare spot,ecc..

Mythbuntu 7.10 include il desktop environment Xfce4, la possibilità di essere installata come backend (cioè come un server che eroghi contenuti).





Fluxbuntu

30 10 2007

Fluxbuntu è una distribuzione derivata di ubuntu in cui il suo  window manager Fluxbox lo rende il suo punto di forza,infatti rende la distribuzionemolto leggera.

Fluxbuntu è la distribuzione ideale per chiunque abbia un minimo di esperienza con Linux e voglia utilizzare qualcosa che sia differente da GNOME e KDE.





Endian Firewall

30 10 2007

 

Questa splendida distro firewall made in Italy è una derivata di IPCop con molte funzionalità in più. Con Endian è possibile trasformare un normale pc in un firewall, in un sistema di content filtering avanzato, in un antispam e in un server per creare VPN.

Adesso è uscita la nuova relaese la versione 2.2 beta 1 che molte novità:

– Possibilità di configurare più indirizzi IP

– Supporto per uplink multipli

– Miglioramenti nell’interfaccia grafica di gestione accessibile via web





Hovercraft Volante

30 10 2007

Rudy Heeman è un ingegnere meccanico neozelandese è riuscito a progettare e a costruire un hovercraft che riesce a librarsi in volo a un altezza di circa 2 metri a una velocità massima di circa di 95 km/h. Funziona come un normale hovercraft fino alle 60 miglia orarie, ma quando raggiunge la velocità X si aprono le ali che lo spingono fino a quell’altezza.





VirtualBox su Fedora7

27 10 2007

VirtualBox è un software di virtualizzazione commerciale proprietario (con una versione ridotta distribuita secondo i termini della GNU General Public License per architettura x86 a 32-bit che supporta Windows, GNU/Linux e Mac OS X (beta) come sistemi operativi host, ed è in grado di eseguire Windows, GNU/Linux, OS/2 Warp, OpenBSD e FreeBSD come sistemi operativi guest.

Installare VirtualBox su Fedora 7 non è una cosa del tutto intuitiva,infatti non basta un semplice yum install.Per poterlo installare correttamente sulla propria macchina basta scaricare il file rpm.run

Fedora7:  VirtualBox-1.4.0_21864_fedora7-1.i586.rpm.run (14M)

A questo punto sono necessari 3 semplici passaggi:

# chmod +x VirtualBox-1.4.0_21864_fedora7-1.i586.rpm.run

# ./VirtualBox-1.4.0_21864_fedora7-1.i586.rpm.run

Per installarlo:

# rpm -ivh VirtualBox-1.4.0_21864_fedora7-1.i586.rpm





MATLAB su linux

26 10 2007

Ogni buon ingegnere che si rispetti ha usato almeno una volta nella vita Matlab.
MATLAB (Matrix Laboratory) è un ambiente per il calcolo numerico e un linguaggio di programmazione creato dalla MathWorks. MATLAB consente facili manipolazioni di matrici, visualizzazione di funzioni e dati, implementa algoritmi, consente la creazione di interfacce utente, e si interfaccia con altri programmi. MATLAB è usato da milioni di persone nell’industria, nelle università e funziona su diversi sistemi operativi.
E’ stata rilasciata anche una versione per linux,ma l’installazione non risulta del tutto semplice,quindi ho pensato di indicarvi una guida molto interessante di come si installa Matlab sulle diverse distribuzioni come Ubuntu,Fedora,ecc..

Eccovi subito il link: GUIDA D’INSTALLAZIONE MATLAB SU LINUX 

 

Buona installazione!





Guitar Pro5 su Linux

26 10 2007

GP5

Tutti gli appassionati della musica sanno bene che uno dei miglior software per suonare o per scrivere la musica è Guitar Pro,che adesso è arrivata alla versione 5.

Le alternative open source che offre linux come TuxGuitar o KGuitar funzionano bene ma per l’esigenze di un vero musicista non bastano.La completezza degli strumenti che offre Guitar Pro è tutt altro. Vediamo ora come installare e far funzionare Guitar pro in emulazione con wine.

Per poter utilizzare alla meglio guitar pro bisogna installare e configurare timidity con magari un soundfont migliore di quello di default.

Per installare wine in ubuntu:

$ sudo apt-get install wine

A questo punto, immaginiamo di avere l’installante di guitar pro chiamato gp5.exe, ci basta lanciare il comando:

$ wine gp5.exe

e seguire la normale procedura di installazione del programma.

A questo punto, per un corretto funzionamento avrete bisogno dei font per windows. Se non l’avete già fatto dovere installare il pacchetto msttcorefonts:

$ sudo apt-get install msttcorefonts

L’installazione è andata a buon fine. Ricordatevi di avviare timidity prima di avviare Guitar Pro e buon divertimeno.

Enjoy!!